Saper Vivere l'attesa

Saper Vivere l'attesa

Qual è il tuo rapporto con l’Attesa?

È questa la domanda che voglio porti nella puntata di oggi di Vivere in Armonia.
Saper vivere l’Attesa non è semplice in un tempo frenetico come quello che stiamo vivendo, in cui siamo abituati ad avere tutto e subito.

Ascolta subito la puntata!

Ascolta “Vivere in Armonia” su Spreaker.

Facciamo il punto

Che ruolo ha l’Attesa nella vita?

Saper attendere vuol dire stabilire un contatto pieno con il “nulla” mentre si aspetta che qualcosa avvenga.
Il vuoto non è un periodo privo di significato ma, al contrario, è ricco, fertile, e possiamo viverlo al 100% se riusciamo a restare connessi con il presente.

Pensa, ad esempio, a quanto fosse piena l’attesa del Natale quando si era bambini…

Ansia e Nervosismo durante l’Attesa

Quando aspettiamo delle risposte provenienti dall’ambiente, come l’esito di un colloquio di lavoro, tendiamo a essere continuamente proiettati verso il futuro. Ciò genera ansia e nervosismo, ci fa rimanere in uno stato di agitazione che non è buono per noi.

Puoi invece calmarti interiormente, in modo da poter rimanere connessi al momento presente ed evitare di perdere “pezzi” che appartengono alla vita ordinaria.

L’Attesa nelle Relazioni

Si sa che nelle relazioni si va spesso a due velocità: uno dei due partner si lascia andare più velocemente mentre l’altro ha bisogno di più tempo per aprirsi.
Ciò può generare ansia nella persona che si dona all’altro più rapidamente; nella sua testa possono nascere pensieri limitanti che fanno star male come “Se non mi ama?”, “Sono uno stupido?”.

La controindicazione è che il partner avverte e sente tutto questo come una pressione che, a lungo andare, può farlo sentire soffocato e causarne la fuga.

Il Tempo dell’Attesa

Il tempo dell’Attesa può diventare un tempo in cui sperimentare un profondo atto d’amore verso noi stessi.
La possibilità di stare in contatto con il mondo con uno smartphone, invece, spinge a colmare i momenti di vuoto con azioni frenetiche e inconsapevoli come il controllo delle notifiche di Whatsapp o delle notizie di Facebook.

Prova invece a fermarti, rinunciare alla tentazione di “fare qualcosa” e osservare ciò che accade attorno: scrutare le espressioni del volto, i gesti e le relazioni che intessono le altre persone possono stupirti e avere un impatto positivo dentro di te. Avrai la possibilità di risuonare con chi ti sta accanto.

Saper attendere attraverso la Meditazione

rilassamento gratuito

Uno strumento per abbassare il ritmo e cogliere “l’invisibile” nel mondo che ci circonda è la Meditazione.
La sua pratica ti porterà a un livello superiore di consapevolezza del presente, a vivere in contatto con i luoghi, gli oggetti e le persone che vivi quotidianamente.

Per iniziare la tua pratica di Meditazione, ti regalo la mia guida-audio al Relax per imparare a prendere coscienza del tuo corpo, a ringraziarti ed amarti.

Entra a far parte della community di Vivere in Armonia

Siamo arrivati alla fine del post di oggi.
Se ti è piaciuto il podcast, ti invito a iscriverti alla nostra community su Facebook dove condividere il tuo feedback, la tua esperienza e le tue idee con altri che, come te, cercano un luogo di confronto e arricchimento.
Puoi anche porre le tue domande per ricevere una risposta ed essere il protagonista del prossimo episodio di Vivere in Armonia.

Ti aspetto per la prossima puntata e ricorda di… Meditare!

Saper vivere l’Attesa ultima modifica: 2017-07-30T12:11:04+00:00 da Sebastiano Dato
Sebastiano Dato
Sebastiano Dato
Counselor di indirizzo Gestalt, Coach Professionista e Formatore. Ha lavorato alla gestione e alla promozione di eventi e corsi di formazione sui temi della Crescita Personale. Ha arricchito e approfondito le sue competenze anche attraverso lo studio della Psicologia Positiva, dell'Autoefficacia e della Psicologia della Gestalt. Esperto dei meccanismi di gestione di gruppi, del lavoro in team, di leadership, della gestione e dello sviluppo delle risorse umane. Si occupa di Comunicazione e Relazione Efficace, di Intelligenza Emotiva, Consapevolezza, Autostima e Autoefficacia.

Comments are closed.